"A casa do sinnacu"
commedia dialettale in quattro atti
di V. Giuseppe Baldi

 

“A Casa do Sinnacu” č una commedia dialettale scritta da Vincenzo Giuseppe Baldi tra il 2002 e il 2003. La storia, ambientata nell’entroterra siciliano dei primi anni cinquanta, vede come protagonista un sindaco di paese che alle prese con l’imminente campagna elettorale per la rielezione, si trova a dover fronteggiare le vicissitudini familiari e con esse tutta una serie di sorprendenti risvolti dall’alto contenuto comico e allo stesso tempo, dal significato di un realismo universale denso di emozioni e sentimenti senza tempo.

L’opera č al debutto assoluto e pertanto l’Associazione ha pensato bene di regalarne le prime emozioni al pubblico “Amico” per eccellenza.

        “A Casa do sinnacu” arriva dopo il grande successo de “U Pantasimu”, tra l’altro Premio Internazionale Navarro 2003, con la speranzosa ambizione di riuscire a imitarne le gesta. La commedia, come dimostra tra l’altro la lunga “gestazione” letteraria e scenica, ha sicuramente una trama e una scenicitą pił complessa, ma non per questo meno interessante e ricca di spunti letterari importanti.

        Il curriculum della Compagnia Elettra č comunque una garanzia, un autentico collage di successi, da “Voculanzicula” (Martoglio anno 2000), a “Cappiddazzu paga tuttu” (Pirandello-Martoglio-Baldi anno 2001), a “U Pantąsimu” (Baldi anno 2002) corredato dall’entusiasmo che riesce a dare continuitą a un progetto culturale per certi versi unico e sempre pił interessante, in simbiosi con le emozioni e il calore che l’affezionatissimo pubblico č sempre in grado di trasmettere.

 

 

Personaggi e Interpreti

 

Antonio Ventura (il sindaco)               Mario Bisignano

Caterina Ferro (la moglie)           Stefania La Ferrera

Rosetta Ventura                              Tania Giamblanco

Zł Pippinu Ventura                           V. Giuseppe Baldi

Cuncittina (a “criata”)               Marinella Compagnone

Filippo Minnuzza                                 Sandro Varveri

Turiddu “u pazzu”                                   Luca Ruberto

Orazio Pignata                                      Antonio Puleio

Anna                                                    Rosy Rusticano

Sara                                                  Ilaria Di Cataldo

La Madre Superiora                            Rosanna Di Fini

Cav. Fortunato Oliveri                       Enzo La Ferrera

Zą Ntonia (a “cianciamuorti”)            Daniela Sparaino

Vitu Mirenna                                        Giuseppe Baldi

 

 

 

Scarica la foto ad una risoluzione migliore (9,2 Mb)