Chiesa Madre S. Cataldo (la "Matrice")

 

 

La chiesa, posta proprio sotto l'antico e imponente castello rupestre, sembra risalire ai primi anni del XIV secolo ed è dedicata a S. Cataldo vescovo, patrono del paese. Il prospetto in pietra calcarea, è ornato con un portale con colonne che sorreggono una nicchia che custodisce la statua del Santo. L'interno, ad aula unica con ampie cappelle laterali, in alto si scorge il seicentesco tetto ligneo a cassettoni.

Notizie storiche

Soffitto a cassettoni Autore: Vanadia Cristoforo, bottega siciliana; Materia e tecnica: legno intagliato, dipinto, dorato Iscrizioni: SUMPTIB.us ECCLESIAE ET REVER.di QUONDAM PHI/GIGLIASACERD.te THES.rio V.I.D DOM.co LA DELFA MAGISTER CHRISTOFORUS VANADIAMESSANEN.is HOC CONSTRUEBAT OPUS. / REGNANTE ILL.mo ET EXC.mo DONO D.LAENCELLOTTO CASTELLI COMITE GALEANI MARCHIONE CAPITII PRINCIPE CASTRIFERRATIET REGII TRIB.is A RATIONIBUS SERVO GUBERNATORE V.I.D. CAROLO INTER NICOLA. /PROCURATORIB.us REVER. D. PETRO ANTONIO COCUZZA V.I. PHROTONOTARO APOSTO.coARCHIPRESB.ro ET VIC.o FOR.o D. PETRO INCARDO ET ANTONIO TRIVENO ANNO D.niMDCLXVIII

Presbiterio

Prima campata di destra:

Seconda campata di destra:

Terza campata di destra:

Quarta campata di destra:

Quinta campata di destra:

Altare dell'Immacolata

Altare del Crocifisso.

Cappella di San Cataldo

Sacello di San Cataldo

 

Salvalarte 2007

Particolari sulla festa di S. Cataldo.

50-esimo anniversario ordinazione sacerdotale di Don Vito Bottitta e Don Vito Vasta

 

 

portale.jpg (123375 bytes)

campanile2.jpg (378344 bytes)

volta.jpg (129963 bytes)

organo.jpg (239992 bytes)

cataldo.jpg (267666 bytes)

 

campanile.jpg (62038 bytes)