Biblioteca S. Cataldo

La Biblioteca Parrocchiale S. Cataldo, dopo un ventennio di disattenzione, nel 1996 č stata finalmente riaperta al pubblico. Al suo interno, attualmente, sono conservati circa 6000 volumi, di cui 2 manoscritti, 1 incunabolo, 19 cinquecentine, 139 edizioni del sec. XVII e 143 del sec.XVIII; i periodici sono 52, di cui 33 correnti. Per quel che riguarda la tipologia dei volumi moderni, la varietā degli argomenti č notevole, si spazia un pō in quasi tutti i campi dello scibile umano. Il fondo antico, invece, ha una fisionomia piuttosto omogenea: provenendo, quasi del tutto, da una "libraria" di Frati Minori Riformati, come prevedibile, presenta una predominanza di testi di tipo religioso. Opere di natura diversa se ne trovano, ma non in numero rilevante. Di questo patrimonio librario antico, per particolare pregio e raritā, si segnalano: 2 volumi di una Bibbia del 1495, stampata a Venezia per i tipi di Paganino de Paganini; tra le cinquecentine: 6 tomi (su 10) dell' Opera Omnia di Agostino, edita dai Giunta a Venezia nel 1570; il trattato di astronomia Sphera mundi di Joannes de Sacrobosco (Venezia, Lucantonio Giunta, 1516) e il "Cursus quattuor mathematicarum artium liberalium" di Pedro Sānchez Ciruelo (Alcalā de Henares, Arnao Guillčn de Brocar, 1516).

La biblioteca č sita in via Galleria, 35 - 94010 Gagliano Castelferrato (EN); i servizi da essa espletati sono: consultazione, prestito e fotocopie .