horizontal rule

Adorazione dei Magi 2002

horizontal rule

 

“All’udir ciò il re Erode fu preso da spavento…” (Mt. 2,3)

Questa edizione dell’adorazione dei Magi è stata caratterizzata dalla presenza del re Erode e dal passaggio dei Magi dal suo castello.

Secondo quanto narrato nel Vangelo secondo Matteo i Magi, prima di omaggiare Gesù bambino, passarono dal re Erode e chiesero notizie del neonato Re dei giudei. Ma Erode intravede nel Bambino un nemico ed ordina ai Magi di trovarlo e poi di tornare da lui. Dice “questo bambino mi interessa…” facendo intendere che nulla di buono sarebbe seguito. Per questo i Magi faranno ritorno nei loro regni per altre strade.

 

Personaggi ed interpreti:

Gaspare: Vito Barbieri

Melchiorre: Nuccio Testa

Baldassarre: Salvo Bottitta

Erode: Filippo Stanco

Cerimoniere di Erode: Marco Ruscillo

Corteo dei magi: Leana Bisignano, Milena Pignato, Ilaria Bisignano, Giuseppe Raffino, Giacomo Scardilli, Concetta Tamburo.

Cronista: Nicola Di Gesu

Sceneggiatura: Filippo Stanco